Decorstile Di Franchin Fabio

  • marmorino verona
  • Grasello di calce lucido
  • Travi in gomma lacca
  • stucco veneziano padova
  • stucco antico padova

Restauri edili

Travi in gomma laca

Decorstile nasce dall’unione di esperienze di decorazioni e opere murarie fondate nel rispetto e nella continuazione di una tradizione millenaria e l’interesse per il miglioramento e lo sviluppo delle tecniche di pittura e decorazione classiche. Tutti i prodotti e le vernici utilizzate da Decorstile sono miscelati da, come si usava un tempo senza aggiunta di nessun tipo di resina, risultano quindi naturali e offrono la massima traspirabilità e durata nel tempo. La cura del dettaglio, l’attenzione per i piccoli particolari, la minuziosità con cui viene svolto ogni lavoro sono il punto di forza della ditta.

Decorstile si trova a Megliadino San Fidenzio in provincia di Padova.

La storia dell’arte dello stucco ha origini antichissime

 

Varie sono le conoscenze e le influenze culturali che si tramandano nelle varie generazioni e tra i popoli attraverso conquiste o viaggi, ma sempre, ciò che qui viene definito come stucco è caratterizzato da un inerte (sabbia, polvere di marmo, altro materiale) e da un legante (calce, limo, gesso, bitume).

 

Portavoce di questa cultura fu Marco Vitruvio Pollione che con i suoi “Dell’Architettura Libri Dieci”. Questi testi descrivono come i romani eseguivano e concepivano il “dare l’intonaco sui muri” indicando quanti e quali strati dovessero venir stesi sul supporto murario per ottenere uno stucco o marmorino a regola d’arte resistente alle intemperie e al passare del tempo, come quello presente nei monumenti o reperti arrivato intatto fino ai giorni nostri.

 

L’impasto che costituiva il rivestimento era preparato, anche per necessità, mediante il riciclo degli scarti della pietra e dei marmi a base calcarea che venivano macinati (per costituire l’inerte) oppure cotti nei forni e poi spenti con acqua (per costituire il legante): miscelando insieme con specifiche proporzioni inerte (polvere di marmo) e legante (calce spenta) si preparava l’impasto dello stucco o marmorino. La pietra e il marmo divennero gli elementi costitutivi del marmorino.

 

Il Gusto Barocco, nella sua enfatica ricchezza accolse l'arte dello stucco con il massimo favore. Da tali realizzazioni che caratterizzeranno le superfici di moltissime edificazioni del Veneto, deriverà anche la denominazione di “MARMORINO VENEZIANO” che si riferisce proprio all’insieme di questi diversi strati di intonaco.

Lo STUCCO LUSTRO, denominato anche STUCCO VENEZIANO, prevede di mescolare nello stucco dei colori e del sapone di calcio per poi trattare la superficie con un ferro caldo quando è ancora fresca e successivamente lucidarla con una pasta di cera.

 

DECORSTILE PITTORI E DECORATORI di FRANCHIN FABIO | 20, Via Roaro - 35040 Megliadino San Fidenzio (PD) - Italia | P.I. 03840520286 | Tel. +39 0429 89120   - Cell. +39 333 3250382 | info@decorstile.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy